Geek/Senza categoria

“Regista per un giorno” di Cepu: concorso per sceneggiatori.

cepu Siete aspiranti sceneggiatori per serie tv o web serie? Il concorso “Regista per un giorno” di Cepu, legato alla web serie “Quelli che…il prossimo appello” può essere l’occasione per mettersi alla prova. Francesco e Gianluca, studenti universitari bloccati in un eterno presente di esami da superare sono i protagonisti di “Quelli che…il prossimo appello”. Nei dodici episodi Francesco e Gianluca si barcamenano tra appelli d’esame fallimentari, feste, personaggi improbabili in un crescendo di gag e situazioni demenziali. Francesco, il più “saggio” dei due, stanco dei propri fallimenti universitari decide un giorno di iscriversi a Cepu. Come partecipare al concorso “Regista per un giorno”? macbookBasta inviare in forma testuale lo script dell’episodio conclusivo della serie, caricandolo sul sito ufficiale del concorso Regista per un giorno.

Cosa si vince?

Un Mac Book Pro di 15 pollici con display retina e la possibilità di andare sul set di Regista per un giorno con tutta la troupe e veder realizzato l’episodio dal proprio script.

Quando scade?

Il concorso è aperto fino al 21 febbraio 2014,  gli elaborati saranno giudicati sia dagli utenti online sia da una giuria di qualità, al termine del concorso (3 marzo 2014) verrà premiato l’autore dell’elaborato che ha raggiunto il punteggio maggiore, tra giuria popolare e giuria di qualità. In bocca al lupo se partecipate al concorso e vi consiglio di lavorare fin da subito sul vostro script, rimandare tutto a domani è la miglior tradizione dello studente sfaticato.

Articolo redazionale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...