attualità/fotografia/Geniale/Lifestyle

Campagna made in Usa contro il linguaggio sessista ed omofobo a cura di Backbone Zone

bitch - Backbone zoneMetterei i manifesti di Backbone Zone in ogni stazione di metropolitana, treno, autobus, sottopassaggio, Transatlantico del Parlamento e pensiline del tram nelle nostre città. Backbone zone è una campagna di sensibilizzazione made in Usa rivolta agli adolescenti, per aiutarli a non usare un linguaggio sessista ed omofobo.

Lo slogan è “tutti hanno una spina dorsale, usa la tua” per far capire agli adolescenti l’importanza del pensiero individuale, al di fuori dell’omologazione del branco (soprattutto in merito ad episodi di bullismo).

Trovo l’idea brillante e sicuramente da diffondere, efficace non solo per gli adolescenti ma perfetta anche per gli adulti, in un paese come l’Italia poi, dopo anni di governo Berlusconi il degrado verbale (e non solo) nei confronti delle donne – tanto per indicare un bersaglio sessista – è arrivato al sfondare il sottosuolo.

Tanti, troppi, devono ancora imparare che “cagna” è una femmina di Carlino e non una ragazza che dice quello che pensa.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...